Progetto di miglioramento dei processi 2017-2018

Tra il 18 aprile e il 29 agosto 2018 la Iolar ha condotto un’operazione denominata Introdurre il concetto di organizzazione lean alla Iolar, co-finanziata dalla Repubblica di Slovenia e dall’Unione europea mediante un invito a presentare proposte nell’ambito del Fondo europeo di sviluppo regionale (www.eu-skladi.si). L’invito a presentare proposte per la selezione di operazioni si è tenuto nell’ambito del “Programma operativo per l’attuazione della politica europea di coesione 2014-2020”; asse prioritario “Imprenditorialità competitiva e dinamica per la crescita economica sostenibile”; investimento prioritario “Promuovere l’imprenditorialità, facilitando in particolare l’utilizzo di nuove idee in economia e accelerando la creazione di nuove attività, compresi gli incubatori aziendali”; obiettivo specifico “Migliorare il valore aggiunto delle piccole e medie imprese”.

I miglioramenti saranno attuati nei seguenti settori: gestione strategica, gestione operativa, processi di gestione dei progetti e delle vendite, processo di sviluppo aziendale e processi di traduzione. L’obiettivo dell’introduzione dell’organizzazione lean è ottenere una posizione competitiva migliore ottimizzando i costi, riducendo i tempi di consegna, attivando un servizio clienti migliore, aumentando la qualità di prodotti e servizi, assicurando un minor peso ambientale mediante una migliore efficienza e un ridotto consumo specifico di energia, e migliorando l’impegno dei membri dello staff, la loro sicurezza e motivazione. Ciò comporterà una crescita delle vendite e la creazione di lavoro, una maggior redditività e un aumentato valore aggiunto per ciascun dipendente dell’azienda.

L’introduzione dell’organizzazione lean richiede inoltre un cambio culturale: istituendo diverse abitudini di gestione e modalità di risoluzione dei problemi, gli individui e l’organizzazione cominciano gradualmente a comportarsi in modo diverso. Così facendo, l’azienda rimarrà competitiva e avrà prestazioni migliori rispetto alla concorrenza, ottenendo così un effetto moltiplicatore nell’ambiente d’impresa.

PREVENTIVO GRATUITO